Breaking News — 29 aprile 2010
Radio Rebelde annuncia nuovi permessi per la costruzione di case a Cuba

Fonte foto:www.thisiscuba.net

Habana: il governo cubano tramite Radio Rebelde annuncia la concessione approvata recentemente da “Instituto Nacional de la Vivienda” di nuovi permessi per la costruzione di  case, destinate a persone che posseggano terreni  terrazze  o abitazioni che versino in cattivo stato e di altri casi  riportati  nella nuova risoluzione. Prima di questa normativa, i permessi per costruire si davano a casi ” selezionati” e “approvati” dalle autorità responsabili in ogni circoscrizione, mentre ora tutti gli interessati che abbiano i requisiti legali potranno chiedere una licenza di costruzione.

Raúl Castro, in un suo discorso antecedente alla nuova risoluzione indicò che bisognava sviluppare la base industriale per costruire  un enorme somma di case nell’isola, affermando di “non proibire quelle edificazioni fatte con lo “sforzo individuale”.”

La richiesta delle licenze di costruzione si realizzerà attraverso il “Departamento de Control Territorial de las Unidades Inversionistas”, con le proprie sedi nei 169 municipi del paese.

Con questa nuova normativa si cerca di combattere uno dei problemi più gravi per  Cuba  dove attualmente si calcola che vi sia un deficit di 600 000 case, mancanza dovuta in parte  anche per i danni che causarono il passaggio di tre uragani nell’anno2008.

Fonte: http://www.escambray.cu/Esp/cuba/viviendas100427

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

È da “sempre” in contatto con l’isola cubana che ama quanto il suo paese. Sposato da più di due lustri con una cittadina cubana , affonda per passione, parte del suo quotidiano nella ricerca e nello spassionato approfondimento della realtà dell’isola caraibica. Francesco, ama particolarmente di Cuba l’aspetto poetico, romantico, che perdura nel tempo nonostante tutto, e che sa cogliere ogni qual volta si reca nell’isola. Cosciente, ed informato della realtà cubana, vuole attraverso questo sito, apportare il suo contributo informativo , contrapponendo la sua visione “romantica” ,con la difficile realtà del quotidiano cubano.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *