Londra 2012: Michelle Obama “sollevata di peso”

L’atleta statunitense Elena Pirozhkova, ha trovato un modo molto originale per salutare la sposa del presidente americano Barack Obama, durante la  visita al  villaggio Olimpico di Londra

ESP: La atleta estadounidense Elena Pirozhkova buscó una forma original de saludar a la esposa del presidente Barack Obama en Londres

Posso alzarla?  Questa è stata la domanda che la first lady  Michelle Obama in visita al  villaggio Olimpico di Londra durante questo fine settimana, si è sentita rivolgere da Elena Pirozhkova, una lottatrice  americana in competizione alle olimpiadi. Una richiesta insolita alla quale la signora Obama ha risposto con un semplice “ Um, sí ”.

Probabilmente ad Elena Pirozhkova, alta 1.67 che compete  nella categoria dei 63 KG , una normalissima stretta di mano, oppure un meno formale abbraccio non sono sembrati gesti sufficienti per esprimere alla signora Obama tutto il suo affetto. La lottatrice ha raccontato ad Usa Today che  “L’ho abbracciata e poi le ho chiesto se potevo sollevarla, penso che fosse un po’ nervosa. Ho voluto chiedere il permesso e lei l’ha dato, era circondata dagli agenti di sicurezza. Mi capiterà solo una volta di incontrare la first lady, volevo fare qualcosa di diverso”. La foto twittata  in tempo reale dall’atleta Clarissa Chun, ha fatto il giro del mondo,  regalando alla Pirozhkova  una medaglia d’oro per l’ originalità seppur la specialità sportiva non rientra in quelle olimpioniche.

Michelle Obama a capo della  delegazione presidenziale durante la cerimonia di inaugurazione dei Giochi Olimpici di Londra è   nella città britannica per effettuare anche delle  riunioni e degli eventi relazionati alla sua iniziativa di salute Let’s Move.

Fonte Foto CNN. Foto di Sonya N. Hebert/The White House

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

È da “sempre” in contatto con l’isola cubana che ama quanto il suo paese. Sposato da più di due lustri con una cittadina cubana , affonda per passione, parte del suo quotidiano nella ricerca e nello spassionato approfondimento della realtà dell’isola caraibica. Francesco, ama particolarmente di Cuba l’aspetto poetico, romantico, che perdura nel tempo nonostante tutto, e che sa cogliere ogni qual volta si reca nell’isola. Cosciente, ed informato della realtà cubana, vuole attraverso questo sito, apportare il suo contributo informativo , contrapponendo la sua visione “romantica” ,con la difficile realtà del quotidiano cubano.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *