Breaking News Italia ed Europa — 30 dicembre 2010
L’Italiana Blu Panorama inaugura collegamento con Antigua

ESP:La compañía italiana blu panorama Airlines ha inaugurado una nueva ruta aérea, el Milán  Antigua, ya disponible, que va a reemplazar el vacío creado  por el reciente fracaso de Livingston.

Una buona notizia per tutti gli appassionati di viaggi.

La compagnia italiana Blu Panorama ha inserito nella propria offerta voli, la splendida destinazione caraibica Antigua e Barbuda.

Blu Panorama ha così riempito quel vuoto che si era venuto a creare con il fallimento di Livingston Airlines, risalente al Settembre scorso.

I voli partiranno settimanalmente da Milano Malpensa e la rapida intesa permette di garantire il servizio già dalla stagione invernale 2011 in corso.

Mappa dell'Isola di Antigua. L'aeroporto internazionale dista 5 miglia dalla capitale St. john's

Antigua e Barbuda sono uno Stato insulare, abbracciato dall’Oceano Atlantico e dal Mar dei Caraibi e con una popolazione pari ad una piccola cittadina italiana.

Il nuovo collegamento della compagnia romana di Franco Pecci servirà l’Aeroporto Internazionale V.C. Bird, (codice IATA: ANU) dell’Isola di Antigua. L’aeroporto è sito a circa otto chilometri dal centro economico di Antigua, la capitale St. John’s.

Luogo incantevole, dalle temperature sempre miti, è anche un paradiso fiscale da primato nella black-list della non-trasparenza sfornata dall’’The Organisation for Economic Co-operation and Development” (OEC D).

Per questi motivi le isolette diAntigua e Barbuda vantano lussuosissimi resort ed è luogo di villeggiatura di ricchi imprenditori mondiali, che hanno edificato delle fantasmagoriche ville nei luoghi costieri più invidiabili.

Anche il Presidente del Consiglio Italiano possiede diversi beni immobiliari. Secondo quanto riferito dal programma televisivo Report, Silvio Berlusconi avrebbe sottratto 73 milioni di euro facenti parte dell’esposizione debitoria di Antigua nei confronti dell’Italia, in cambio dell’edificazione delle residenze che si possono vedere nel filmato. Tutto ciò ad oggi  comunque solo è mai stato provato.

Inutile dire che l’economia poggia quasi totalmente sul turismo, per la maggior parte statunitense, laddove la banca più importante è la Bank of America.

Ecco perché le stesse autorità e rappresentazioni turistiche locali (ABTA), il Ministro del Turismo  il Tour operator e Blue Panorama Airlines si sono dette soddisfatte di un accordo che permette di mantenere quel trend di crescita di turisti italiani diretti verso tale località.

Il Presidente esecutivo di ABTA, Colin James ha riferito che l’Italia genera un flusso di turisti dell’ordine di 7000 unità annue. Già entro il 3 Gennaio 2011 con Blu Panorama arriveranno 207 italiani, con una forte richiesta di prenotazioni per la stagione in corso, che si concluderà nel maggio 2011.

Non male per uno Stato di neppure 70.000 anime e non male per tutti quegli italiani che avranno la fortuna di visitare questo luogo del centroamerica caraibico.


 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

L'autore, ama viaggiare, conoscere e condividere le mille e più sfaccettature della realtà. Racconto nella totale indipendenza, un mix di attualità, scienza, rispetto dell’ambiente, progresso e tradizioni. La mia penna va sempre e comunque per la propria strada.

(1) Reader Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *