Breaking News — 07 settembre 2010

Highlights:

[ITA] Il maltempo lascia una scia di danni e morti in Guatemala. Due frane in sequenza  seppelliscono prima un autobus e relativi passeggeri e poi i soccorritori. 50 morti. Stato d’mergenza. Migliaia gli evacuati. Altre decine i morti. Governo sotto accusa, deforestazione la causa principale.

[ENG] Guatemala landslides kills more than 40 people. Sunday, a landslide buried people that wa trying to dig out a bus from deep mud. A wall of earth fell on the bus and around 100 local people organized themselves to dig out the victims. Then another landslide came along and buried them. (font: NYTimes.com Elaboration: ThisIsCuba.net)

Si sta definendo il quadro della serie di frane che  si sono susseguite in Guatemala,nel villaggio di Nahuala, a Solola domenica scorsa. Le pioggie torrenziali che si sono abbattute sulla località hanno creato una serie di episodi drammatici, favoriti anche dall’instabilità in cui versano le condizioni dei villaggi, costruiti in modo approssimativo in località in cui il terreno cede facilmente alle aggressioni ambientali.

L’autostrada sucui viaggiava un autobus è stata sommersa da una vasta massa fangosa seppellendo l’autobus ed i suoi passeggeri. Mentre i primi aiuti stavano cercando di liberare le persone sepolte, una seconda frana si è staccata precipitando sugli stessi operatori di salvataggio. Le morte continuano ad aumentare e anche se il bilancio non può dirsi ancora definitivo, oltre 45 sono le morti accertate.

Il Sud del Guatemala inoltre continua ad essere oggetto di violenti episodi atmosferici e nel week-end altre venti sono le vittime di una depressione atmosferica che ha interessato la zona.

L’autostrada su cui è avvenuto il disastro, era già stato oggetto di frane (oltre una trentine su un tratto di 50 chilometri) e anche ultimamente molti episodi che eranos tati segnalati raccontavano di massi enormi precipitati sulla stessa.

Il Presidente Alvaro Colom, in visita ieri a Nahuala, proclamando lutto nazionale del paese ha detto che saranno fatti tutti gli sforzi possibili per la prevenzione e la messa in sicurezza di tutte le zone interessate da questo tipo di fenomeni. Una squadra di geologi sarebbe già pronta a studiare le caratteristiche del terreno e segnalare le eventuali altre situazioni di pericolo. Il Presidente ha inoltre riferito ch sono dodicimila le persone già evacuate dai luoghi di pericolo e che squadre di soccorritori attrezzate stanno andando recuparare con imbarcazioni a motore le centinaia di famiglie rimaste isolate dalle precipitazioni.

Byron Pivaral, direttore dell’agenzia governativa ha detto che l’abusato fenomeno della deforestazione della zona ha il vero responsabile delle tragedie recenti, in quanto in prossimità dell’autostrada la terra fatica ora ad assorbire le copiose precipitazioni.

Il vice Presidente Espada ha parlato di indagine investigativa per verificare se siano stati usati materiali difettosi per la costruzione di quel tratto dell’autostrada.

Scritto e rivisto da ThisIsCuba.net
Fonte foto: internet

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

L'autore, ama viaggiare, conoscere e condividere le mille e più sfaccettature della realtà. Racconto nella totale indipendenza, un mix di attualità, scienza, rispetto dell’ambiente, progresso e tradizioni. La mia penna va sempre e comunque per la propria strada.

(2) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *