Breaking News — 28 agosto 2010

A far fronte alla difficile situazione dei 33 minatori cileni imprigionati a 700metri di profondità  nella  miniera di oro e rame , nel deserto di  Atacama, sarà la  National Aeronautics and Space Administration (NASA).

Una équipe di tecnici, guidata da Michalel Duncan, direttore sanitario aggiunto del Centro spaziale Johnson di Houston, in Texas, arriverà la prossima settimana per fornire aiuto e consulenza ai soccorritori impegnati nel salvataggio dei 33 minatori. L ‘ èquipe sarà composta da due medici, uno psicologo e un ingegnere. “Il nostro compito, ha spiegato Duncan, è fornire consulenza in campo alimentare, sanitario e del comportamento”.’

L’operazione di salvataggio è partita lunedì scorso con lo scavo di un tunnel per estrarre i minatori dal sottosuolo durera’ a lungo. Gli esperti hanno stimato che serviranno  dai tre ai quattro mesi. Nel video  che i minatori hanno  efettuato tramite una piccola tellecamera  arrivata tramite un piccolo foro di 8cm, si possono notare che le condizioni di salute dei minatori sono  abbastanza buone, anche se secondo gli esperti per almeno 5 di loro sono gia’  presenti segni di depressione.

Aggioramenti: i 22 minatori hanno mostrato un buon umore, vista anche laa continua comunicazione con l’esterno che li sorregge mentalmente. Sono inoltre arrivati loro un piccolo monitor con la registrazione di alcune recenti partite di calcio e auricolari per ascultare la musica, oltre cha alimenti e bevande, che si aggiungono a quanto hanno. Il fine è mantenerli in uno stato psicofisico ottimale affinchè questo periodo sia sopportato al meglio dai presenti.

2 Settembre:

Fonte video youtube: canale lolotex1

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

È da “sempre” in contatto con l’isola cubana che ama quanto il suo paese. Sposato da più di due lustri con una cittadina cubana , affonda per passione, parte del suo quotidiano nella ricerca e nello spassionato approfondimento della realtà dell’isola caraibica. Francesco, ama particolarmente di Cuba l’aspetto poetico, romantico, che perdura nel tempo nonostante tutto, e che sa cogliere ogni qual volta si reca nell’isola. Cosciente, ed informato della realtà cubana, vuole attraverso questo sito, apportare il suo contributo informativo , contrapponendo la sua visione “romantica” ,con la difficile realtà del quotidiano cubano.

(1) Reader Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *