Alta tensione tra USA e Venezuela. E’ il governo Chavez il pericolo numero 1 per gli USA?

ENG: Venezuelan President said that the U.S. man arrested while illegally trying to cross the border from Colombia into Venezuela.Hugo Chavez has said that the U.S. citizen “had all the appearances of a mercenary.”

Arrestato al confine tra Colombia e Venezuela un cittadino Statunitense. Cercava di entrare illegalmente nel Paese.

Gli ingredienti per il giallo internazionale ci sono tutti. Quel che abbiamo appurato è che lo spionaggio non è realtà ristretta e riservata ai film d’azione.

L’uomo, da quanto rivendica Chavez, possiede una notevole cultura militare ed è abile negli interrogatori ad evitare di rivelare qualsiasi particolare del suo tentativo di entrare. Sarebbero questi gli elementi che hanno portato il Venezuela ad accusare la spia d’essere un “marine”.

Tutti i particolari della vicenda sono ancora tenuti sotto scacco dalle autorità. Non si sa neppure l’identità dell’uomo. Al momento del tentativo di ingresso irregolare, il cittadino statunitense, vistosi catturato ha cercato di distruggere alcuni documenti contenuti nel laptop.

Il passaporto testimonia viaggi recenti in Iraq, Afghanistan, Giordania, Germania, Inghilterra, Colombia e Repubblica Dominicana.

Il caso è al momento sotto esame del Governo Statunitense il quale si è già detto disposto a collaborare con il governo venezuelano come in una dichiarazione ufficiale rilasciata da funzionari del governo USA.

Gli USA sono stati ripetutamente accusati dal governo di Chavez d’essere gli artefici di numerosi tentativi finalizzati alla destabilizzazione del governo bolivariano e di sostenere con ingenti forze economiche l’alternativa politica in un periodo di campagna elettorale vibrante.

Suo malgrado il Venezuela è stato recentemente additato dagli USA come un Paese che non collabora attivamente nella lotta al terrorismo e affiancato pertanto ai Paesi della black list, quali Cuba, Siria ed Iran. Spaventerebbero inoltre gli ingenti investimenti in campo di armamenti predisposto di Chavez, quali un notevole rafforzamento nell’ambito della difesa militare contraerea.

 

foto: AFP PHOTO/SAUL 

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

L'autore, ama viaggiare, conoscere e condividere le mille e più sfaccettature della realtà. Racconto nella totale indipendenza, un mix di attualità, scienza, rispetto dell’ambiente, progresso e tradizioni. La mia penna va sempre e comunque per la propria strada.

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *