Le città del latino america ideali per fare business

Secondo il periodico America Economia spetta a San Paolo (escludendo Miami che la rivista considera roccaforte latina a tutti gli effetti) il primo posto nel rank delle migliori città in cui sviluppare un’attività e fare business. 

Una graduatoria che vede le metropoli di Argentina, Brasile, Cile, Perù e Colombia. E’ proprio quest’ultima con la propria capitale, Bogotà, con i suoi nove milioni di abitanti , a fare il balzo più notevole nella graduatoria se confrontata con quella dell’anno precedente e passare così dal sedicesimo all’ottavo posto. Un’altra città della Colombia continua a scalare velocemente posizioni nel rank, ed è la bellissima ed organizzata Medellin, che sale al ventesimo posto.

Andando a leggere tra le righe del report, troviamo che la classifica  è stilata tenendo conto, tra le tante variabili, della struttura politica e sociale, della crescita economia, dai servizi offerti, dalle infrastrutture, capitale umano e sostenibilità ambientale. 

Ma seppur sia ottava, per potenziale è la stessa Colombia a superare Brasile ed Argentina, per i progressi anche in quel campo che l’ha storicamente penalizzata, quello della sicurezza. Una maggiore stabilità politica, una forte riduzione della corruzione fà si che sia la sola città non asiatica del mondo un grande potenziale di sviluppo in termini generali.

QUI SOTTO LA CLASSIFICA DELLE CITTA’ IN CUI CONVIENE FARE BUSINESS

  1. Miami
  2. Sao Paulo
  3. Santiago de Chile
  4. Mexico City
  5. Bueno Aires
  6. Rio de Janeiro
  7. Panama City
  8. Bogota
  9. Brasilia
  10. Lima

 

 Abbonati Gratuitamente

Articoli Recenti

Condividi

Articolo scritto da:

(0) Readers Comments

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *